Home Home
> home > vantaggi localizzativi > imprenditoria diffusa > ezit - ente zona industriale di trieste

EZIT - ENTE ZONA INDUSTRIALE DI TRIESTE

www.ezit.ts.it   

Dal 1949 EZIT, Ente Zona Industriale di Trieste, è ente pubblico non economico di promozione della zona industriale di Trieste. Alservizio dell’imprenditore che necessita di insediarsi sul territorio, gestisce un’area dotata delle più moderne infrastrutture, all’interno delle quali acquisisce, vende e affitta terreni ed immobili al fine di consentire la realizzazione di insediamenti industriali, economici e di servizi o di attività connesse.
Inoltre, amministra il comprensorio industriale anche con funzioni autorizzative delle attività ritenute idonee e compatibili con la pianificazione del territorio e con la destinazione d’uso urbanistica.
Il costo dei terreni gestiti dall’Ente non è gravato, per la costruzione di immobili industriali, dagli oneri di urbanizzazione previsti a favore dei Comuni dalla Legge 10 gennaio 1977, n. 10 (Legge Bucalossi), in quanto assunti automaticamente dall’EZIT. Anche per questo tali costi sono in assoluto i più bassi in relazione ai prezzi di mercato.

   IL TERZIARIO PER L'IMPRESA

  - Commercialisti, notai e avvocati
  - Consulenti del lavoro, amministrativi, fiscali, tributari
  - Agenti immobiliari
  - Professionisti e tecnici in ogni settore
  - Centri di Assistenza Tecnica

   


STRUTTURE E DOTAZIONI

- si sviluppa su 3 Comuni (Trieste, Muggia e San Dorligo della Valle)
- occupa un’area di circa 810,5 ettari (di cui 390,5 ettari ricadono nel Sito Inquinato di Interesse Nazionale Trieste)
- più di 30 km di snodi viari
- più di 20 km di snodi ferroviari
- accesso al mare dal canale industriale
- 5,5 km di frontemare
- Punto Franco Industriale
- nuove aree disponibili a partire dal 2011: 250.000 mq nell’area ex Aquila di proprietà della Teseco SpA, attualmente in fase di bonifica
- più di 600 imprese insediate con un’occupazione complessiva di oltre 10.500 addetti

COLLOCAZIONE E COLLEGAMENTI
- 35 km dall’Aeroporto del Friuli Venezia Giulia
- collegamenti marittimi con tutti i continenti dal Porto di Trieste
- stazioni ferroviarie: per passeggeri Trieste Centrale, per merci Aquilinia e Noghere
- collegamento autostradale attraverso la Grande Viabilità Triestina